Occhi azzurri e intensi

splendon nel tuo visino

qual oriental zaffri.

Fili d'oro purissimo son

i tuoi biondi capelli,

baciati dal sole.

Due conchiglie le tue manine

che si protendono ad accogliere

la vita che, meravigliosa, ti attende.

La piccola bocca, disegnata

dal Sommo Fattore,

profuma di violette.

I tuoi piedini, ora incerti,

cammineranno sicuri

nel sentiero della vita.

Va, bimba mia,

va, corri incontro

 a' tuoi giorni a venire.

Va, corri, gioisci, ama, vivi!

Con immenso amore, nonna Agata