Ogni albero stanco nel vento

sospirando si sveste.

Un manto di foglie la terra raccoglie

e senza rumore ogni albero

in autunno muto diventa.

Un tappeto di foglie gialle

la sua stagione misura

e ogni fiore che la terra decora

in autunno riposa.

I miei occhi su questi solitari

campi vagano e il mio cuore

con loro si confida.

Oh! Terra mia so che i tuoi fiori

altre primavere vestiranno

ogni albero nel suo verde vestito

la sua stagione ritroverÓ.

Tu che da secoli vivi e muori

dimmi se di nuovo t'incontrer˛

se con te ancora io parler˛

se un'altra primavera

la mia vita ancora canterÓ.

Maria Rosaria Di Lella