1. Giugno 2007

Anima, Suono e Simbolo:

L’unità oltrepassa il suono, il pensiero collettivo diventa simbolo ed il simbolo si focalizza nel nuovo uomo.

Il tempo che noi vediamo e che realizziamo con le nostre frequenze, oramai in totale cambiamento, ci permette di visualizzare meglio cosa sarà il prossimo presente.

L’anima ed il destino fondono il pensiero, lo annullano e lo rendono più chiaro.

Ciò che innesca il singolo è mutato nel collettivo, il collettivo innesca l’Anima rendendola suono.

Il proprio destino si avvicina, senza tensione poiché è la vibrazione che realizza infine il Suono in Simbolo.

 

 

14. Giugno 2007

La nuova dimensione: Polarità Zero

L’illusione è rappresentata dalla Luce e dall’Ombra, dall’Intelligenza e dall’Ignoranza, dalla Densità pesante e da quella leggera, ma una cosa che non muta è la presenza.

Questa presenza è la coscienza universale.

All’interno della coscienza universale vi è la realtà e l’irrealtà, la realtà può essere chiamata Luce, mentre l’irrealtà Buio.

Oggi le polarità si stanno annullando e questo stato di cose comporta, nel prossimo presente, una serie di cambiamenti, drammatici per chi crede di vivere ma anche per chi piace ancora dormire.

Quando si trascende l’illusione, si presentano limitati mondi ben definiti, che integrandosi uno tra l’altro e annullandosi realizzano un passaggio, una realizzazione Divina.

L’Universo oggi è presente tra noi, quello apparentemente oscuro, quello comunemente visibile nelle nostre sere estive, per intenderci…noi apparteniamo all’Universo e materializziamo la Materia, materializziamo l’universo oscuro di giorno e l’universo lucente nella notte.

In questo passaggio, fuoriesce una nuova dimensione.

Nasce così la polarità zero, una nuova energia, una nuova coscienza al servizio della Nuova Era.

 

 

 Creative Commons License

Creative Commons License